“La Casa del Gusto”: Conad rilancia l’agroalimentare di alta qualità.

Due giorni, 7 e 8 ottobre, con 219 espositori nella sede di Conad Adriatico di Monsampolo“La Casa del Gusto”.

Pubblichiamo questo intervento di Daniel Tirelli su facebook:

GLI IRRESISTIBILI … SPINOSINI
Ieri ho menzionato gli Spinosini, un’eccellenza gastronomica poco conosciuta e tuttora non facilmente reperibile, neppure a Milano. Parliamo di una pasta all’uovo che a mio modesto avviso dà il meglio di sé semplicemente con un giro d’olio extra-vergine (uno di quelli eccelsi di Gino Celletti) e una spolveratina di pepe Phu Quoc. Soprattutto stupenda è la passione di Vincenzo Spinosi che prosegue la tradizione del padre Nello che nel 1933, il quale cominciò a produrre e a vendere pasta fatta in casa a Campofilone.
Vincenzo è un altro di quegli “eroi” della produzione alimentare Italiana che ha scelto di rimanere fedele ad una logica artigianale e di essere il primo promotore dei suoi prodotti (fettuccine, tagliolini, tonnarelli, ecc.). Li cucina lui stesso (come nella Casa del Gusto del CONAD Adriatico) e li fa assaggiare con un entusiasmo travolgente.
Dunque lo immagino in un Olimpo (in forma di supermercato ideale che purtroppo non esiste) assieme a Carlo Galloni e il suo prosciutto di Parma, a Carlo Gelmini e il suo Gorgonzola, a Beppino Occelli con i suoi Testun, a Enzo Recco con il suo Provolone, a Gianluca Bonati con il suo Parmigiano Reggiano e a tanti altri che tutti assieme rendono la tavola Italiana più felice e appagante.

Piceno Oggi » “La Casa del Gusto”- Cona...ancia l’agroalimentare di alta qualità

Condividi