Massimo Pasquarelli

Massimo PasquarelliChef MassimoPasquarelli

Executive Chef al The Aberdeen Marina Club di Hong Kong

Consulente Gastronomico per il Gruppo Shangri-La International.

 

 

 

 

La sua carriera professionale lo ha sempre visto primeggiare e lavorare accanto ai numeri uno. Ha cominciato, durante gli studi presso la Scuola Alberghiera di Villa Santa Maria in provincia di Chieti, a lavorare al Ristorante San Domenico Imola (**Michelin).

Poi, dopo il diploma, è stato ben 10 anni con Alain Ducasse, e in seguito esperienze significative con Cipriani e Maccioni, poi il lavoro in Francia, Usa, Australia, Inghilterra e Giappone e attualmente in ASIA, a Hong Kong per lo Shangri-La.

Numerosi e di notevole pregio i riconoscimenti e i diplomi di merito nonché altre onorificenze ricevuto negli anni da questo grande chef:

– 1993 Attestato per Tecnici della Ristorazione, Regione Emilia Romagna

– 2007 collaborazione al “Grand Livre de Cuisine d’Alain Ducasse” Tour du Monde Miglior libro di cucina dell’anno in Francia nel 2008

– Benoit Restaurant 2008 “Top 10 Tokyo Food Rating Restaurants”. www.gayot.com

– 2007, uscita della prima guida MICHELIN in Asia a Tokyo.

Primo Chef Italiano a conseguire la stella Michelin in un ristorante Francese “Benoit Tokyo”

Primo Chef Italiano a conseguire la stella Michelin in Asia

Attualmente Pasquarelli è Executive Chef al The Aberdeen Marina Club di Hong Kong e Consulente Gastronomico per il Gruppo Shangri-La International.

Rassegna Stampa “Il Gelato nel Piatto”:

La golosa sperimentazione (19 al 24 luglio 2011) in cento ristoranti in tutto il mondo e abbina il gelato ai pregiati prodotti del made in Italy.

Per Il Gelato nel Piatto l’ Executive Chef Massimo Pasquarelli ha preparato una ricetta utilizzando anche la pasta di Vincenzo Spinosi, i famosi Spinosini,

RICETTA:

Il Duo di “Spinosini” presentano l’amarena Fabbri in un turbante di gelato di patate grigliate e Parmigiano Reggiano, granella di Prosciutto di Parma su crema di pistacchio e fiori di timo”.

Articoli correlati

Condividi