Hong Kong al Hotel Shangri-La di Kowloon  on

Executive chef del locale è Marco Medaglia, Presidente del CIM – Chef italiani nel Mondo
Promozione nel Buffet dell ‘Cafe Kool. Proprio in questo fascinoso locale dell’ Hotel ***** Shangri-La di Kowloon, Vincenzo Spinosi per dieci giorni ha preparato per circa 350 persone a servizio, i suoi esclusivi, Spinosini e Spinobelli
Ma il vero mattatore dei “Maccheroncini di Campofilone” (Marche) è Vincenzo Spinosi, imprenditore e mastro pastaio, nonché inventore degli inimitabili SPINOSINI.
Nei giorni scorsi Vincenzo Spinosi, non investe di Presidente del Consorzio marchigiano dei “Maccheroncini di Campofilone”, ma in quello di patron dell’azienda Spinosi, che ha fatto conoscere in tutto il mondo questo tipo di pasta, è stato ospite di uno dei più prestigiosi Ristoranti di Hong Kong, il Ristorante Angelini, dove Marco Medaglia, abruzzese di Chieti, Presidente del CIM – Cuochi italiani nel Mondo (uno dei più autorevoli gruppi di chef italiani che diffondono all’estero la cultura culinaria made in Italy), svolge le mansioni di Italian ChefE proprio in questo fascinoso locale dell’ Hotel Shangri-La di Kowloon Vincenzo Spinosi per dieci giorni ha preparato per circa 350 persone a servizio, i suoi esclusivi piatti, gli Spinosini e gli Spinobelli.
E’ stata una spinosiana che ha entusiasmato i clienti del locale e che INformaCIBO in esclusiva pubblica alcune foto dell’evento.


Marco Medaglia e Vincenzo Spinosi all’Angelini di Hong Kong
Articoli correlati

Condividi